Scuola di Pace Scuola di Pace
Comune di Reggio Emilia
Seguici su Facebook

In questi sei anni la Scuola di Pace è cambiata molto. Si sono avvicendate persone e associazioni, idee e progetti. Ma soprattutto è cambiata la sede, non come locali, ma come funzioni. Dopo anni di lavoro è stata inaugurata presso la biblioteca di Santa Croce, la “Sala Pace” sui temi pace, nonviolenza e diritti umani, nella quale sono confluiti materiali raccolti dai movimenti per la pace del nostro territorio.
Questa è quindi una grande occasione per i vari soggetti coinvolti nella Scuola per ri-conoscersi, presentarsi alla cittadinanza e valorizzare la nuova sezione.
Ad ogni associazione si chiede quindi di creare un piccolo evento, nel modo e con le forme che gli sono più congeniali, per raccontarsi e per lasciare un piccolo dono alla biblioteca in modo che possa essere veramente partecipata ed in continua evoluzione. Un laboratorio di esperienze ed idee. Alla fine di ogni incontro potrà essere lasciato un qualcosa di fruibile dal pubblico ( un libro, un dvd, un gioco…) che troverà posto tra i nostri scaffali e sarà disposizione di tutti. Non ci sono vincoli sulla modalità o sui temi da trattare, ovviamente ogni soggetto tratterà i temi ad esso più vicini.
Un “regalo” utile alla cittadinanza, ma anche ai compenti della Scuola e delle associazioni aderenti, i quali rischiano di conoscersi a malapena, anche se accomunati dagli stessi ideali e convinzioni. Un momento di condivisione, in cui rinsaldare un senso di appartenenza tra i vecchi aderenti e per creare le condizioni per raggiungere persone nuove, magari interessate alle nostre iniziative, ma che fino ad ora non sapevano nemmeno della nostra esistenza.
Verificata la disponibilità e l’interessamento da parte dei soggetti aderenti alla Scuola di Pace si andrà a comporre un calendario delle serate (i vari eventi avranno durata diversa in base alla proposta) in funzione delle esigenze dei partecipanti, cercando di diluirle nel tempo, collocandole, quando possibile, in abbinamento alle assemblee.
Stiamo costruendo il calendario primaverile, maggio e giugno, per realizzare almeno quattro serate.
Per prenotarsi o per chiedere informazioni scrivere a comunicazione.sdp@gmail.com

Il coordinamento